Lingua EN  
Space Software Italia S.p.A.
SSI
Offerta
News/Eventi



Forum PA
27-29 Maggio 2014

SSI ha partecipato al PA Forum nello stand del Ministero della Difesa con i progetti SAM (Sistema Adattativo Multirobot) e CPA (Sistema Cooperativo basato su Percezione Aptica) che dimostrano il carattere duale della ricerca militare e, quindi, l’applicabilità dei sistemi anche in missioni civili.





NATO SET Panel
14 Maggio 2014

SSI ha partecipato, su invito NATO e Ministero Difesa, al trentatreesimo “Sensors and Electronics Technology panel business meeting” (Estonia) promosso dalla Science and Technology Organization, l’organo dell’Alleanza Atlantica istituito per soddisfarne le necessità nei settori della scienza e della tecnologia. Durante l’intervento sono stati in particolare proposti esempi di soluzioni basate su sistemi adattivi multi-robot che permettono di eseguire missioni complesse e rischiose tramite la cooperazione di agenti eterogenei quali automi, stazioni operatore e reti di sensori, ognuno specializzato in compiti diversi (pianificazione e controllo della missione, ricerca, rilevamento e neutralizzazione delle minacce). Sistemi che utilizzano veicoli e dispositivi senza equipaggio – con evidenti vantaggi in termini di sicurezza ed efficienza – e che possono avere molteplici applicazioni operative, anche di carattere “duale”, tra cui la sorveglianza, la gestione di emergenze e lo sminamento umanitario.





MESAS 2014
5-6 Maggio 2014

SSI ha partecipato al workshop MESAS '14 (Modeling & Simulation for Autonomous Systems), un evento di due giorni organizzato da NATO Modelling & Simulation Centre of Excellence per esplorare l’ uso di Modelling & Simulation per integrare sistemi autonomi in scenari operativi. SSI ha presentato l’argomento Sistemi Datacentrici Multirobot incentrato sui vantaggi nell'adottare un'architettura data centrica per la progettazione, lo sviluppo e la validazione di sistemi composti da veicoli autonomi eterogenei e sensori che collaborano per gli obiettivi comuni di missione. Il sistema presentato si basa sul nuovo modello di “intelligenza di sciame”, atto a gestire situazioni complesse mediante agenti eterogenei (robot, sensori e uomini) che cooperano, si autoorganizzano e si adattano anche ad eventi asimmetrici. Sono stati mostrati sistemi cooperativi multirobot e multi missione, ossia sistemi basati su robot fisici, su robot virtuali e sistemi ibridi.




 
Cerca
Vai

Mappa Sito|Contattaci|Note Legali|Privacy